• Descrizione slide 1

  • Il laboratorio scientifico

  • Progetto orto a scuola

  • Progetto orto a scuola

Beethoven

Categoria: Non categorizzato Scritto da Milza-1Atorre

LUDVIG VAN BEETHOVEN

 Beethoven discendeva da una famiglia di musicisti di origine fiamminga, molto disagiata. La sua infanzia fu triste in quanto l’unico scopo del padre era quello di sfruttare le sue doti musicali ed esibirlo come fanciullo prodigio imponendogli lunghe ore di esercizio sul cembalo e sul violino, togliendo così tempo all’ istruzione.

Il suo primo maestro fu il padre e poi ne seguirono altri finché scoprì l’armonia ed il contrappunto.

L’ambiente di Bonn cominciò a capire il suo talento ed entrò così nell’ orchestra di corte come violinista e organista.

Ad accorgersi di lui fu soprattutto il conte Waldestein che gli procurò una

borsa di studio per Vienna.

Dopo altri cinque anni trascorsi a Bonn come cembalista a teatro e violinista nell’orchestra, si iscrisse all’ Università dove si avvicinò a molti maestri che lo influenzarono

Nel 1792 riuscì a ritornare a Vienna dove l’ambiente aristocratico lo ricercò per le serate. Nel frattempo continuò a studiare la composizione, dal 1796 divenne un acclamato concertista di pianoforte e fino al 1800 furono pubblicate le sue opere.

Questi furono anni di fortuna e gloria dove ci furono anche i primi amori, ma arrivarono anche le prime delusioni, tra cui la scoperta della sordità, si chiuse così in sé stesso ritirandosi dalla società.

Gli venne anche l’idea del suicido, ma il senso della morale lo salvò e trasferì il suo stato d’ animo nelle opere.

Dal 1807 si rintrodusse a Corte e fino al 1815 ebbe di nuovo grande successo, ma nel 1816 la sua sordità fu oramai totale e gli impedì di suonare e dirigere in pubblico.

Trascorse i suoi ultimi anni di vita in ristrettezze economiche.

Ci ha lasciato un grande insegnamento: la musica è vita e ci consente di conoscere. Nella musica l’uomo vive, pensa e crea.

                                                                                                  Belli Alessia 1^A